Stai leggendo

Rally di Montecarlo, 18-24 gennaio 2021

Rally di Montecarlo, 18-24 gennaio 2021

18 Gen
18/01/2021 - 24/01/2021
Gap, France
Arrivato all'89a edizione, il Rally di Montecarlo è la gara inaugurale del Campionato Mondiale dei Rally della FIA 2021.

89° Rally di Montecarlo: programma

Per questa 89esima edizione del Rallye Automobile Monte-Carlo, che coincide con la prova inaugurale del Campionato del Mondo Rally FIA 2021 (WRC), il Comitato Organizzatore dell'Automobile Club de Monaco ha scelto un percorso decisamente selettivo, con nuove caratteristiche e difficoltà rispetto all'edizione precedente.

La partenza ufficiale dell'89° Monte Carlo Rallye Automobile avrà luogo giovedì 21 gennaio dalle 18.10 presso il parco assistenza Gap / Fontreyne. Il programma di questa prima tappa notturna prevede due prove speciali per un totale di 41,36 km nei dipartimenti delle Hautes-Alpes e dell'Isère: la "Saint-Disdier / Corps" (SS 1 - 20,58 km - 19,08 ore) a Dévoluy e la "Saint-Maurice / Saint-Bonnet" (SS 2 - 20,78 km - 20,06 ore) a Valgaudemar saranno molto rivelatrici delle difficoltà che attendono i concorrenti fin dall'inizio.

Venerdì 22 gennaio, in direzione ovest di Gap, per la seconda giornata di gara, che si svolgerà in due dipartimenti - Hautes-Alpes e Drôme - per un totale di 126,94 chilometri cronometrati. Con un anello di tre prove speciali geograficamente molto distanti da percorrere due volte, per i concorrenti questo è certamente il giorno più difficile del rally. Il programma comprende le nuove tappe "Aspremont / La Bâtie-des-Fonts" (ES 3/6 - 19,61 km - 08,36 / 14,58), "Chalancon / Gumiane" (ES 4/7 - 21,62 km - 09,54 / 16,16) e "Montauban-sur-l'Ouvèze / Villebois-les-Pins" (ES 5/8 - 22,24 km - 11,27 / 17,59).

In direzione est di Gap, sabato 23 gennaio, terzo giorno di gara che totalizza 80,74 chilometri, promette di essere intenso come i precedenti. La giornata inizia con una manifestazione inaugurata l'anno scorso, "Saint-Clément / Freissinières" (ES 9 - 20,55 km - 10h38) e prosegue nell'idilliaca cornice delle alture del Lac de Serre-Ponçon via "Saint-Apollinaire / Embrun" (ES 10 - 21,33 km - 12h15), per poi tornare nella valle della Durance per il 2° passaggio attraverso "Saint-Clément / Freissinières" (ES 11 - 20,55 km - 14h08). Dopo una sosta finale al parco di servizio Gap / Fontreyne a metà pomeriggio, i concorrenti ancora in gara si dirigeranno verso "La Bréole / Selonnet" (ES 12 - 18,31 km - 18,09 ore), prima di raggiungere il Principato di Monaco in serata, senza assistenza.

Al termine della gara, domenica 24 gennaio, saranno disputate quattro prove a cronometro per un totale di 54,48 chilometri, sempre senza assistenza, nell'entroterra, a nord-ovest delle Alpi Marittime, a cavallo del dipartimento delle Alpi di Alta Provenza. Una tappa finale mai vista prima per il WRC, ma ben nota agli appassionati di rally, che i concorrenti dovranno affrontare due volte tra i settori cronometrati di "Puget-Théniers / La Penne" (ES 13/15 - 12,93 km - 08h30 / 10h45) e "Briançonnet / Entrevaux" (ES 14/16 - 14,31 km - 10h08 / 12h18), che fungerà da Power Stage al secondo passaggio.

La cerimonia di premiazione del Rally avrà luogo a partire dalle 15.00 sul Quai Albert 1er.

Informazioni

Tutte le informazioni per il pubblico sull'89° Rally di Montecarlo sono disponibili sul sito dell'Automobile Club de Monaco.