Stai leggendo

Bebè a bordo? 6 cose da non fare

Bebè a bordo? 6 cose da non fare

Partire per la provenza in auto con i più piccoli.

Quando i bambini sono piccoli, viaggiare in macchina può essere il modo più comodo: ci si ferma ogni volta che si vuole, nel bagagliaio ci stanno tutte le cose  che servono per loro... Ma ci sono 6 cose da non fare se volete viaggiare con tranquillità e in tutta sicurezza.

1

Cedere ai capricci: il seggiolino deve diventare la norma. Sia nei lunghi viaggi in autostrada (per spostarvi in Provenza-Alpi-Costa Azzurra avete a disposizione la A7, la A8 e la A 54: in tutto, 2.500 km di rete autostradale attrezzata), sia sui tragitti più brevi, i bimbi vanno sempre legati ai loro seggiolini: sistemi di ritenuta da scegliere in base al peso e all’altezza - non all’età - e da montare seguendo bene il libretto d’istruzioni.

2

Fare lunghi tragitti senza soste: dopo un paio d’ore di tragitto fate una pausa in autogrill, privilegiando quelli che hanno un’area pic-nic o dei giochi all’esterno, in modo che il bimbo possa muoversi e giocare un po’.

3

Farli sedere sul seggiolino con lo zainetto sulle spalle.

4

Mettere oggetti sul ripiano posteriore: potrebbero cadere nell'abitacolo.

5

Dargli da mangiare cibi con lo stecco, come gelati o lecca-lecca: in caso di brusca frenata potrebbero ferire il bambino.

6

Tenerli in braccio: in caso di incidente a 56 km/h, un bambino di 15 kg produce una forza d’urto pari a circa 225 kg. Impossibile trattenerlo con le braccia.

Partecipa alla discussione