Stai leggendo

Il profumo del cuoio

Il profumo del cuoio

La Sellerie Mailhan, dove le selle e i finimenti sono fatti a mano, senza fretta, proprio come una volta.

Frammenti d’acqua, silenzi, voli rosa, profondità incerte. Orizzonti azzurri e colline bianche di sale. Città inaspettate che si svegliano tardi. Tutto è attesa, di ciò che già è lì, e il tempo è scandito dal rassicurante vociare di un mercato assolato, dallo scalpitio di zoccoli sulla ghiaia, da profili e occhi gitani, dai suoni familiari di una partita a pétanque, dal sapore antico del pastis. Profumo di terra, di miele; di fieno e di cuoio.

Sellerie Mailhan - Il cuoio

Mestieri di una volta

Proprio quel profumo di cuoio che ritrovi in un posto che sembra fuori dal tempo: la selleria artigianale Mailhan, a Fourques, nel cuore della Camargue, dove Victor (Mailhan) cuce, a mano, le selle fatte “su misura”.

Sellerie Mailhan - Esterno

Cinque anni di apprendistato, presso le più importanti sellerie della zona, e poi l’apertura della sua bottega: proprio come si faceva una volta, quando il “mestiere” lo si imparava sul serio e non ci si improvvisava.

C'è cuoio e cuoio

Sellerie Mailhan - Victor Mailhan nella sua bottega

Victor lavora due tipi di cuoio: un cuoio completamente naturale, tinto in grosse botti con tannini vegetali (ad esempio la scorza d’albero), più morbido e particolarmente adatto per la traspirazione del cavallo (con il questo cuoio si fabbricano, ad esempio, le parti dell'equipaggiamento a contatto con il muso dell'animale), e il cuoio Arnal (o “cromato”), più resistente, con il quale si costruiscono le parti della sella più esposte a sollecitazioni dinamiche.

La specialità della casa è la “sella camarghese”, adatta alla particolare struttura dei cavalli della zona – razza antica e resistente – che Victor, aiutato da apprendisti e stagisti che si alternano in bottega, realizza con cura e meticolosità.

Sellerie Mailhan - La cucitura a mano del cuoio

L’interno delle selle è tutto in lana Merino che proviene – a chilometro zero – da Saint Martin de Crau e dal Luberon. Le cuciture sono fatte a mano, con strumenti che sanno di retrospettiva, o a macchina (in bottega ce ne sono due), ma – ci dice Victor – i punti fatti a mano sono molto più resistenti.

Sellerie Mailhan - Gli attrezzo per la lavorazione del cuoio

E i “punti” (a rombo o diagonali) sono anche la preziosità estetica delle selle che escono da casa Mailhan, insieme ai finimenti raffinati.
Per fare una sella artigianale ci vogliono 120-140 ore di lavoro; il prezzo va dai 4500 ai 5000 euro, di cui la metà è di materiale. Facendo i conti in tasca, la manodopera è pagata meno di 20 euro all’ora, sembra incredibile. Ma la Camargue è anche la terra di cose vere che sembrano incredibili.

Maurizio Tucci

Sellerie Mailhan - Una sella cucita a mano



Sellerie Mailhan
Avenue des Draillettes, 30300 Fourques
Lunedi-venerdì, 9.00-12.00 e 14.30-18.30
+33(0)4 90 49 77 69

Partecipa alla discussione