Stai leggendo

Destinazioni ed esperienze made in France

Destinazioni ed esperienze made in France

La Provenza e la Costa Azzurra secondo France.fr 2019, il nuovo magazine di Atout France Italia.

Per il 2019 Atout France Italia, ente di promozione del turismo in Francia per il nostro Paese, ha realizzato un nuovo magazine, completamente rinnovato nella grafica e nello stile dei contenuti, che punta i riflettori sugli ‘imperdibili’ del nuovo anno. Si tratta di France.fr, che prende il posto di Rendez-vous en France e suggerisce destinazioni ed esperienze da vivere Oltralpe lungo tutto l’arco dell’anno.

France.fr 2019

Se a occupare di diritto la cover story non può che essere il 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci, celebrato tanto in Francia (a cominciare da Parigi e dalla Valle della Loira) quanto in Italia, France.fr 2019 offre novità e spunti interessanti anche per chi ha in mente la Provenza e la Costa Azzurra.

Arte e architettura: aria nuova in Provenza e Costa Azzurra

France.fr 2019 sottolinea la vivacità culturale del Midi, dove soffia un’aria nuova grazie a diverse new entries: il museo della romanità di Nîmes, realizzato su progetto di Elizabeth de Portzamparc, è un concentrato di architettura contemporanea e tecniche museali iper-innovative che fronteggia e dialoga con l’arena romana della città.

L’avveniristica torre di metallo progettata da Franck Gehry che già svetta su Arles e la Camargue, pronta ad accogliere la Fondation Luma, sarà inaugurata entro la fine del 2019.

Luma Arles - La torre di Frank GHery © Penelope Costa

A Porquerolles, immersa nella natura e centrata su un concept di fruizione straordinariamente innovativo, Villa Carmignac sta per aprire (il 13 aprile) la sua seconda mostra, La Source, confermandosi punto di riferimento per l’arte contemporanea.

Del resto, nella regione i precedenti illustri non mancano, come ricorda l'équipe di Atout France Italia: è a Marsiglia che nel 1952 Le Corbusier realizza la Cité Radieuse con le sue unités d’habitation; ed è sempre a Marsiglia che Rudy Ricciotti ‘firma’ il Mucem, lo spettacolare …, mentre a Mentone lascia il suo segno con il Museo Cocteau.

Marsiglia, la Cité radieuse di Le Corbusier  - Foto © ID OTC Marseille

Tra natura selvaggia e giardini

Proiettata verso il mare, la Provenza – ricorda France.fr 2019 – è “la regione con il maggior numero di parchi e riserve naturali in Francia”, dove soprattutto “offrono grandi emozioni i dipartimenti provenzali delle Alte Alpi, Alpi dell’Alta Provenza e Alpi Marittime: le “Pure Alpi” del Sud”.

Tra i Parchi Nazionali, ad esempio, c’è davvero l’imbarazzo della scelta: Ecrins, Mercantour, Queyras, Baronnies, Prealpi d’Azur… senza contare i Geoparchi delle Alpes Cottienne (nel Biançonnais) e dell’alta Provenza (il primo al mondo riconosciuto dall’Unesco), e la Riserva della Biosfera del Monviso.

Per chi preferisce un verde meno ‘selvaggio’, invece, il Festival dei Giardini della Costa Azzurra, dal 30 marzo al 28 aprile, colora di verde Antibes Juan-Les-Pins, Cannes, Grasse, Mentone e Nizza: tema 2019, i "Sogni del Mediterraneo".

Cannes, Villa Domergue, uno scorcio del giardino

Il volto nuovo di Antibes

A proposito di Antibes Juan-les-Pin... è certo una meta celebre, ma tutt’altro che scontata. France.fr 2019, infatti, la propone sotto una luce nuova, quella del savoir-faire degli artisti artigiani d’arte che, scegliendola come luogo d’ispirazione, ne hanno fatto un crocevia unico dell’arte, del design e della creazione contemporanea. E la sera? Gli appassionati di jazz si danno appuntamento al Festival Jazz à Juan, dal 12 al 21 luglio nella pineta in riva al mare.

Mangiare e dormire: tendenze, novità e curiosità

Sul fronte food, la nuova tendenza rivelata dai trend catcher di Atout France Italia in France.fr 2019 è ‘made in Marseille’. A Marsiglia, appunto, sta prendendo piede il fenomeno della trasformazione dei negozi in ristoranti; così, “nel quartiere multietnico di Noailles, attorno al mercato, si moltiplicano le épiceries, a metà tra negozio e ristorantino, che propongono piatti bio e local”. Il magazine di Atout-France ne segnala due: l’Épicerie Ideal, all’11 di rue d’Aubagne, e La Mercerie, al 9 di Cours Saint-Louis, ex merceria trasformata in neo-bistrot.

Qualche suggerimento per la notte? Anche in questo caso France.fr 2019 ne indica due, completamente differenti ma ugualmente interessanti. Da un lato il mitico Hotel Barrière le Majestic di Cannes: un mix di lusso, eleganza, contemporaneità e storia affacciato sulla Croisette (ma non provate a prenotare nel periodo del festival, ci sono le star!). Dall’altro, l’Hostellerie annessa all’abbazia romanica della Celle, nel cuore del Var: “Un luogo dallo charme indiscusso, a prezzi tutto sommato accessibili”.

 Cannes, Hotel Barrière Le Majestic

Altro dirti non vo

Tutto qui? Certo che no, ma a questo punto per le altre novità sulla Provenza e la Costa Azzurra rimandiamo direttamente alla fonte: France.fr 2019 – 100mila copie di tiratura, anche in versione online da sfogliare e scaricabile sul sito france.frè allegato alle riviste Marie-Claire e Dove di aprile, distribuito in tutte le istituzioni francesi in Italia, negli show room Roche Bobois, nelle lounge Air France, nella prima classe dei TVG per Parigi, alla Triennale di Milano e da Eataly di Torino, Milano e Roma in occasione delle animazioni per l’apertura del food store delle eccellenze italiane nella Ville Lumière.

Partecipa alla discussione