Stai leggendo

Viaggi immaginari - Picasso a Marsiglia

Viaggi immaginari - Picasso a Marsiglia

16 Feb
16/02/2018 - 24/06/2018
Mucem, Marseille, France
Pitture, sculture, assemblaggi e disegni: tra Centre de la Vieille Charité, Mucem e Théâtre de la Criée, Marsiglia propone quattro itinerari e quattro dialoghi per un invito al viaggio nell’antro immaginario del genio Picasso.

Dalle rive del Mediterraneo ai confini dell’Africa, l’opera di Picasso è intrisa di un desiderio di evasione che invita al viaggio.

I percorsi che il pittore intraprende si possono accostare idealmente a una sorta di iniziazione mitologica che egli stesso descrive così: “Se si annotassero su una mappa tutti gli itinerari attraverso i quali sono passato e li si collegasse con delle linee, può essere che ne uscirebbe la figura di un minotauro”. Minotauro liberato, Picasso viaggia realmente e interiormente seguendo il filo del labirinto della sua anima.

Tra ricordi di viaggio e itinerari di fantasia, la mostra “Picasso, viaggi immaginari” esplora le fonti di un artista visionario alla costante ricerca di un altrove e di rinnovamento formale.

Pitture, sculture, assemblaggi e disegni sono presentati accanto alle opere più importanti delle collezioni del Museo dell’archeologia mediterranea e del Museo delle arti africane, oceaniche e amerindie di Marsiglia. Quattro itinerari e quattro dialoghi per un invito al viaggio nell’antro immaginario del genio Picasso.

I Viaggi immaginari fanno parte del progetto Picasso-Méditerranée, manifestazione culturale internazionale firmata dal Musée national Picasso di Parigi che propone fino al 2019 un’esperienza culturale inedita: un percorso nella creazione dell’artista e nei luoghi che l’hanno ispirato.

Info

Mucem - Picasso, Voyages Imaginaires