Stai leggendo

Provenza e Costa Azzurra in treno

Provenza e Costa Azzurra in treno

Come raggiungere la Provenza e la Costa Azzurra: soluzioni a confronto per chi ama le rotaie.

Tutto il 'bello' del viaggiare in treno

Specie per chi abita nel Nordovest d'Italia, raggiungere la Costa Azzurra e la Provenza in treno è facile e ha diversi vantaggi:

Certo, non tutte le località della Costa Azzurra e della Provenza sono a portata di treno, ma una buona rete di trasporto pubblico locale permette di usufruire di un buon margine di manovra.

Come arrivare a Nizza e Marsiglia in treno dall’Italia

Per comodità, prendiamo come punto di partenza Milano e come destinazioni Nizza e Marsiglia. Dal capoluogo lombardo esistono più possibilità di raggiungere il capoluogo della Costa Azzurra e la ‘capitale’ della Provenza in treno.

Arrivare in Provenza e Costa Azzurra con Thello

Thello è la sola linea diretta che collega Milano (e Pavia, Voghera, Genova, Savona, Finale Ligure, Albenga, Alassio, Diano, Imperia, Sanremo e Ventimiglia) a Nizza e Marsiglia (ma anche Antibes, Cannes, Saint-Raphael e Tolone) in Francia. La linea prevede anche una fermata a Montecarlo.

Che cosa ci piace:

  • la possibilità di viaggiare senza cambiare treno;
  • l’offerta "Mini Group", che permette di risparmiare sui viaggi da due a cinque passeggeri che viaggiano insieme, di cui almeno un adulto;
  • la vettura predisposta per accogliere i passeggeri a mobilità ridotta;
  • il fasciatoio per i bebè;
  • la possibilità di farsi accompagnare da un amico a quattro zampe anche se pesa 50 kg (ma se ne pesa meno di 5 viaggia gratis).

Arrivare in Provenza e Costa Azzurra con Tenitalia + Sncf (Ter)

Trenitalia collega Milano a Nizza con un cambio (a Ventimiglia) o due (Genova + Ventimiglia o Ventimiglia + Monaco). La tratta italiana è coperta da diversi tipi di treno: Frecciabianca, Intercity e Regionale veloce. La tratta francese (da Ventimiglia) è servita da treni Ter (Trains Express Régionaux).

Che cosa ci piace:

  • i tantissimi treni da Ventimiglia a Nizza. Se si perde una coincidenza non c’è mai troppo da aspettare;
  • il fatto che molti treni per Nizza fermano anche nelle stazioni intermedie. Si può scendere a Mentone, Carnoles, Cap-Martin Roquebrune, Monaco-Montecarlo, Cap d’Ail, Eze, Beaulieu-sur-Mer e Villefranche-sur-Mer;
  • spezzare il viaggio a Ventimiglia per vedere il mercato del venerdì.

Muoversi in treno in Provenza e Costa Azzurra: dai TGV alle linee regionali

La regione Sud Provenza-Alpi-Costa Azzurra può contare su numerose stazioni servite dai TGV (i Trains Grande Vitesse, cioè l’Alta Velocità francese): Aix-en-Provence TGV, Antibes, Les Arcs-Draguignan, Arles, Avignon-Centre, Avignon TGV, Cannes, Hyères, Marseille Saint-Charles, Menton, Miramas, Nice-Ville, Orange, Saint-Raphaël-Valescure, Toulon. In poche ore, i treni ad alta velocità consentono di spostarsi tra i centri urbani più grandi della Provenza e della Costa Azzurra.

Le reti di trasporto ferroviario regionale attive in Provenza-Alpi-Costa Azzurra, a loro volta, sono due:

  • Trains Express Régionaux (Ter);
  • Chemins de Fer de Provence (CP) per la linea Nizza-Digne-les-Bains.

A queste si aggiungono le Lignes Express Régionales (Ler) per il trasporto collettivo su gomma.

Nel suo insieme, la rete dei trasporti regionale (treni + autobus) serve 350 comuni e collega 147 stazioni e punti di sosta ferroviari. Inoltre, permette di raggiungere con facilità porti, stazioni TGV e aeroporti.

Link utili

Partecipa alla discussione