Stai leggendo

Il mare immaginario di Porquerolles

Il mare immaginario di Porquerolles

Dal 25 aprile al 4 ottobre 2020, Villa Carmignac, sull'isola di Porquerolles, ospita "La mer imaginaire", mostra d’arte sul mondo sommerso.

La Fondation Carmignac torna a sorprendere

Nel 2010, in concomitanza con l'apertura al pubblico di Villa Carmignac, toccò a Sea of desire condurre il pubblico in un viaggio iniziatico nell’arte contemporanea. Lo scorso anno fu la volta di La Source, che tracciò un pecorso verso lo slancio vitale e rigenerante della sorgente. Acqua, ancora e sempre acqua.

Quest'anno tocca al curatore americano Chris Sharp progettare La mer imaginaire, la terza mostra temporanea allestita dalla Fondazione Carmignac a Villa Carmignac sull'isola di Porquerolles, al largo di Hyères.

Villa Carmignac, Porquerolles e Il mare immaginario

Non che a Porquerolles mancasse il mare, tra i più apprezzati della Costa Azzurra e del Var, ma Il Mare Immaginario proposto dalla Fondazione Carmignac è un’altra cosa. Villa Carmignac è stata concepita in una continuità ideale con l’ambiente circostante e immersa in un parco naturale protetto. Con questo progetto artistico, la villa si trasforma in un museo di storia naturale subacquea che si interroga sulle interazioni tra la nostra civiltà e il mondo sottomarino.

Muovendosi tra affascinanti rappresentazioni e creature degli abissi, il visitatore attraversa un mare che è allo stesso tempo sognato e minacciato.

"La mer imaginaire esplora sia il modo in cui gli artisti rivalutano il nostro rapporto con la natura, sia il modo in cui la natura, e soprattutto il mare, alimenta la nostra immaginazione", dice Chris Sharp.

Villa Carmignac, un'esperienza artistica e sensoriale

Inaugurata nel giugno 2018, la Fondazione Carmignac offre molto più di una semplice visita. Invita il visitatore a un'esperienza artistica e sensoriale che comincia già sulla terraferma. Per raggiungere villa Carmignac, infatti, bisogna prima imbarcarsi per raggiungere Porquerolles con la barca in partenza dalla Tour Fondue a Hyères, poi camminare lungo un percorso che attraversa il sottobosco, i vigneti e gli uliveti dell'isola.

Il mare immaginario e il suo messaggio presentano una continuità fortissima con l'edificio, sul piano concettuale, estetico e materiale: a illuminare gli spazi espositivi di Villa Carmignac, nascosti sotto la superficie del terreno, è la luce naturale che filtra da un soffitto d’acqua.

Fondation Carmignac
Villa Carmignac, Île de Porquerolles
83400 Hyères
+39 (0)4 65 65 25 50
Aperto tutti i giorni
Aprile, maggio e giugno: 10.00-18.00
Luglio e agosto: 9.30-19.00
Settembre, ottobre e novembre: 10.00-18.00

Mostra La Mer Imaginaire
Curatore: Chris Sharp
Dal 25 aprile al 4 ottobre 2020
Il numero di visitatori è limitato a 50 persone ogni mezz’ora: si consiglia la prenotazione.
 

Immagine della testata: One Hundred Fish Fountain, 2005, di Bruce Nauman, Fondation Carmignac